Da Kabul a Camerino per solidarietà. Concerto dell’Orchestra Rossini il 3 giugno al Filarmonici di Ascoli

Ascoli Piceno 29 maggio.- Sarà il Teatro Filarmonici di Ascoli Piceno nella serata di domenica 3 giugno ad ospitare il terzo prestigioso appuntamento di solidarietà, il concerto sinfonico che sarà tenuto dalla Filarmonica Gioacchino Rossini  diretta dal Maestro Donati Renzetti, con la solista Rita Cucé e voce recitante Antonio Olivieri. L’iniziativa è a favore della ricostruzione dell’Istituto musicale “Nelio Bindi” di Camerino andato distrutto nell’ultimo sisma che ha colpito il centro Italia.

L’impegno di solidarietà iniziato lo scorso febbraio ad Arezzo e promosso dalla Associazione UnAltroPremio – Festiv’Art 2.0 attraverso il progetto “Da Kabul a Camerino – solo andata. In viaggio con Rita Cucè”, offre un  elevato momento di qualità artistica finalizzato alla raccolta fondi così come già avvenuto nella città toscana e a Bolsena.

Il progetto nasce come diretta conseguenza di “Afghanistan back to the music” iniziativa promossa dall’Associazione Peacewaves e finalizzata alla ricostruzione della scuola di musica “Victoria Music School” di Kabul andata distrutta dalla guerra durata oltre un ventennio.

Il file rouge che lega il nome di Kabul a Camerino è dunque ricostruire materialmente, ancora una volta, una scuola di musica ridotta in macerie, siano esse provocate da guerra o da terremoto.

Far rinascere, anche in questo caso, un segnale di speranza. Convinti, che sia guerra o che sia terremoto, il dramma ha sempre la stessa identica intensità.

L’associazione UnAltroPremio – Festiv’Art 2.0, si avvale della collaborazione di Conservatori, Orchestre, Teatri, Associazioni culturali e, in questo caso, con la partnership dell’amministrazione comunale di Ascoli Piceno, ESTRA (main partner nazionale), Piceno gas vendita ed il patrocinio di AMAT (associazione marchigiana attività teatrali), della Filarmonica Gioacchino Rossini in occasione dell’anniversario dei 150 dalla scomparsa del compositore pesarese.

Il Concerto sinfonico di  domenica 3 giugno alle ore 21  prevede brani di Wolfgang Amadeus Mozart – Concerto per pianoforte e orchestra n. 20 in Re minore KV 466, Allegro, Romanza (Andante), Rondò (Allegro) – e Gioachino Rossini  , con le sinfonie dalle opere  Il signor Bruschino, L’Italiana in Algeri, La Cenerentola, La gazza ladra, Semiramide.

 

Commenti

Comments are closed.