Da Regione Marche 2 milioni a imprese che assumono , bando 9 agosto

Sarà pubblicato il prossimo 9 agosto sul Bur l’avviso pubblico da 2
milioni di euro che attiva gli aiuti alle imprese per l’assunzione di
soggetti disoccupati. L’intervento
concordato con categorie e parti sociali e  previsto tra le misure di
politica attiva ammissibili al cofinanziamento del POR FSE 2014/2020,
stabilisce che lo stanziamento complessivo  sia così ripartito. Un totale di 1.4 milioni  riservato alle imprese che procederanno ad
effettuare le assunzioni a tempo indeterminato, mentre 600 mila per quelle che procederanno ad
assunzioni a tempo determinato
della durata di almeno 24 mesi.
L’importo massimo del contributo erogato in regime “de minimis” sarà
di 10 mila euro  in caso di assunzione con contratto a tempo
indeterminato. L’ importo massimo sarà invece di 5 mila euro in caso
di assunzione con contratto a tempo determinato.

“Con questo bando – spiega l’assessore al Lavoro, alla Formazione e
all’istruzione Loretta Bravi – vogliamo incentivare innanzitutto
l’occupazione a tempo indeterminato come dimostra il riparto delle
risorse. Allo stesso tempo l’obiettivo è implementare le misure e gli
interventi a sostegno del lavoro già previsti da questo
Assessorato.
Nell’avviso infatti è stata inserita una premialità per chi ha già
partecipato a borse lavoro e tirocini in una logica di accompagnamento e
formazione  del soggetto  che faciliti il suo percorso di inserimento
nel mondo del lavoro in base alle esigenze del tessuto produttivo del
territorio”.

La diversa destinazione delle risorse determinerà la redazione di due
diversi elenchi di domande ammissibili. Eventuali risorse residue, per
mancato utilizzo in un elenco, potranno essere utilizzate per finanziare
le domande ammissibili e non finanziate per mancanza di risorse,
nell’altro elenco.

Commenti

Comments are closed.