Pietre della Memoria. Anmig premia studenti ITI Fermi di Ascoli per lavoro su eroe guerra Giacomini

 

Gli studenti dell’Istituto tecnico industriale “Enrico Fermi “di Ascoli Piceno , nel corso di una bella e a tratti commovente cerimonia  sono stati premiati  dal presidente regionale dell’Associazione mutilati e invalidi di Guerra , Silvana Giaccaglia e dal presidente provinciale Andrea Quaglietti, per il lavoro svolto nell’ambito del concorso 2018 “Pietre della Memoria”. I ragazzi delle tre classi terza e quinta A di Chimica e terza A di Informatica, coordinati dalle docenti di lettere Patrizia Pierantozzi, Rosanna Latini e Carla Bucchi hanno ricevuto il riconoscimento per la ricerca svolta  sulla figura dell’eroe di guerra ascolano e sergente degli alpini Giovanni Giacomini ( morto nel 1940 in Albania, a soli 19 anni ) e per l’intervista alla sorella del militare,  Agnese, presente all’evento insieme al marito Giovanni De Angelis . A coordinare gli interventi nel corso dell’incontro, in un aula magna gremita di studenti e insegnanti della scuola, è stato il presidente provinciale Anmig, Andrea Quaglietti, che ha ricordato ai più giovani l’importanza dei valori per cui hanno lottato quei ragazzi morti nell’ultima guerra, fino al prezzo del sacrificio personale. Di seguito hanno parlato la prof.ssa Pierantozzi,  il capogruppo della sezione picena degli Alpini, Argeo Iachini , la presidente regionale Giaccaglia e più tardi la dirigente scolastica Patrizia Palanca. Quest’ultima ha ricordato agli alunni l’esempio di esperienza e di vita vissuta rappresentato da quei giovani che morirono in maniera anche eroica nell’ultima guerra – Giacomini fece allontanare i suoi commilitoni per salvarli e poi difese da solo la sua posizione in montagna, fino alla fine – invitandoli a riflettere sulle condizioni del presente, sulla civiltà e sulla cultura.   A tutti i relatori , il presidente Quaglietti ha poi consegnato una copia del volume sui 100 anni di storia dell’Associazione mutilati e invalidi di guerra, pubblicato nel 2017. Al termine della cerimonia è stata proiettata la video-intervista realizzata dagli studenti dell’istituto coinvolti nel progetto “Pietre della Memoria”, ad Agnese Giacomini.

Commenti

Comments are closed.