Azienda Grottammare sospesa per assenza misure anticovid, titolare denunciato

Ascoli Piceno 23 maggio.- Nel Piceno era già accaduto a Maltignano, ed altri casi erano stati registrati nelle altre province marchigiane. Questa volta tocca ad un’azienda manifatturiera tessile di Grottammare, la cui attività produttiva è stata sospesa a causa dell’inosservanza delle misure precauzionali di contenimento del contagio da Covid-19. La decisione è scaturita a seguito di un controllo ispettivo sul posto effettuato da carabinieri e Ispettorato del lavoro di Ascoli Piceno. Secondo l’Arma, l’azienda operava senza tutelare i lavoratori dal rischio sanitario, oltre ad averli dotati du protezione individuale. Da qui la denuncia del titolare dell’attività alla Procura di Fermo, e l’erogazione di una sanzione amministrativa. Altri controlli ispettivi sono in corso in tutta la provincia di Ascoli. C’è solo da chiedersi perchè questi imprenditori non rispettano le norme in materia di sicurezza anticovid e rischiano la chiusura, seppur temporanea delle loro produzioni.  Non hanno le risorse per adeguarsi o contano sulla possibilità di non essere scoperti, tra centinaia di piccole imprese che lavorano sul territorio ?

 

 

Commenti

Comments are closed.