Serie C, risorgono Ancona e Vis Pesaro

LA RECANATESE √ą NEL BUIO
Notte fonda per la Recanatese che esce con le ossa rotte dallo scontro salvezza di Ferrara perdendo uno a zero contro la Spal.¬†Nonostante l’ inferiorit√† numerica per l’ espulsione di Peda al 78′ Antenucci trova il gol partita a pochi minuti dal novantesimo.¬†Per la formazione di Pagliari una sconfitta pesantissima,¬†la quarta consecutiva per una situazione in classifica che adesso si fa veramente complicata.¬†A preoccupare della Recanatese,¬†che sembra nelle ultime settimane aver perso anche un buon gioco che nelle prime giornate sembrava avere.¬†Nella¬†partita giocata venerd√¨ si registra solo un tiro insidioso da parte di Caprani 91’deviato in angolo da Valentini.¬†Troppo poco se si vuole mantenere la categoria anche quest’ anno.¬†Per i giallorossi l imperativo d’ ora in poi √® quello di non pi√Ļ sbagliare a partire da marted√¨ pomeriggio prossimo,¬†quando al arriver√† il Rimini.
LA FEBBRE DEL SABATO SERA √ą BIANCOROSSA
Fermana¬†–¬†Vis Pesaro:¬†Il¬†derby da cardiopalma in scena ieri sera allo stadio di Fermo sorride ai biancorossi di Banchieri che si impongono due a zero,¬†cancellando cos√¨ la sconfitta della scorsa settimana contro il Gubbio.¬†Per la Fermana di Protti,¬†in una situazione dssifica sempre pi√Ļ critica dopo questo ennesimo ko.¬†Un’ ottima Vis Pesaro chiude i giochi gia nella prima frazione di gioco grazie alla doppietta di Karlsson.¬†Il giocatore biancorosso √® sempre pi√Ļ leader della squadra di mister Banchieri che commenta cos√¨ la vittoria dei suoi ragazzi:¬†” Abbiamo interpretato al meglio la gara,¬†siamo tornati sul nostro equilibrio.¬†Nel¬†primo tempo abbiamo attaccato a testa bassa trovando i due gol che potevano essere anche di pi√Ļ.¬†Per√≤¬†dico bravi a ragazzi che anche in inferiorit√† numerica abbiamo gestito con caparbiet√† il risultato”.¬†Next¬†Stop¬†Ancona: ” si mercoled√¨ sar√† un’ altra gara chiave per il nostro campionato non potr√≤ disporre di pedine importanti come Iervolino e Di Paolo ma fortunatamente ho a disposizione una rosa di giocatori forti che potranno sostituire i due giocatori non saranno disponibili”.
IL DEL CONERO TORNA AD ESULTARE
Allo stadio Del Conero si torna finalmente a sorridere l’ Ancona con un successo all’ inglese due a zero sull’ Olbia,¬†riaccendendo cos√¨ l’ entusiasmo dei tifosi anconetani.¬†Pronti e via e dopo dieci giri di lancette i dorici sbloccano il risultato con Cioci lasciato libero di calciare a rete da pochi passi.¬†√ą un primo tempo di tutta marca anconetana:¬†solo al 44′ l’ Olbia sfiora il pari con Bianchimano che di testa colpisce la traversa.¬†Nella ripresa i dorici mettono in ghiaccio il risultato:¬†esattamente al 60′ √® Paoulucci a scrivere il suo nome nel tabellino dei marcatori.¬†Maturato il raddoppio,¬†l’ Ancona ha il dovere solamente di amministrare il duplice vantaggio ed aspettare il triplice fischio di chiusura del match.¬†A fine gara pu√≤ iniziare la¬†Santa¬†Barbara,¬†cosa che non accadeva fra le mura amiche da meta’ novembre.
Manlio Vignola
nella foto : Vis Pesaro ( credit vis pesaro 1898)
Commenti

Comments are closed.