“L’Italia è una potenza scomoda” : Nino Galloni a Villa S.Antonio

Ascoli.- “L’Italia è una potenza scomoda” .L’economista italiano Nino  Galloni lo afferma da diversi anni, e può dirlo dalla sua posizione di testimone diretto della storia politica ed economica italiana.

Il Prof. Nino Galloni, infatti, non è un uomo comune; ha cominciato fin dal 1968 a vivere la politica direttamente dalle parole del padre, Giovanni Galloni, ministro della Repubblica, membro della Camera dei deputati negli anni dal ‘68 al ’90.

Ricercatore presso l’Università di Berkley, funzionario del Ministero del Bilancio e della Programmazione Economica, consigliere in tema di politiche macroeconomiche ed alla formazione del risparmio, collaboratore dell’economista Federico Caffè, misteriosamente scomparso nell’aprile del 1987, e quindi compagno di studi del Primo Ministro Mario Draghi, Direttore Generale al Ministero del Lavoro, docente presso diversi prestigiosi atenei italiani, autore di numerosissimi saggi, è l’uomo migliore per essere ascoltato e interrogato sull’attuale grave crisi economica che attanaglia il nostro Paese.

Per questo motivo, l’Associazione Culturale Francesco Stabili ha voluto ospitare il Prof. Galloni all’interno di un ciclo di seminari sul tema dell’economia, aperto alla cittadinanza.

“Nino è un economista dialettico – spiegano i promotori – che coniuga lo studio dell’economia, della moneta, e della finanza a quello della storia, storia dei fatti, delle idee, della filosofia, della politica, della teologia e della spiritualitĂ  in una visione di lungo respiro.

Cercheremo quindi di capire insieme a lui come si possa affrontare la crisi economica attraverso la valorizzazione e la promozione delle comunitĂ  locali. VenerdĂŹ 16 settembre alle ore 18.30 ascolteremo le sue riflessioni e porremo le nostre domande.” L’incontro è previsto alla Sala Cinema dell’Oratorio San Filippo Neri, via Monte Catria 9, Frazione Villa San Antonio, Ascoli Piceno.

Commenti

Comments are closed.