Riapre il valico di Forca Canapine verso l’Umbria

Ascoli Piceno 2 dicembre.- Riapre il valico di Forca Canapine, sui Monti Sibillini. Con decorrenza dalle ore 13 di domani, 3 dicembre la Provincia di Ascoli ha disposto, con propria ordinanza, la riapertura al transito della Strada provinciale 64 “Nursina” nel tratto dal km 14+694, dal valico a fine strada, al km 12+858, punto intersezione con la strada comunale che conduce agli impianti sciistici. Il provvedimento non comporta limitazioni al traffico pesante, mentre il limite di velocità di percorrenza è stato fissato a 30 km orari.

“Si aggiunge un nuovo  tassello nel ripristino della viabilità post sisma – commenta il presidente Sergio Fabiani – grazie all’Anas soggetto attuatore e alla struttura territoriale Marche che hanno ultimato con grande sollecitudine i lavori in un ulteriore tratto di questa arteria provinciale che è stata e sarà oggetto di complessi interventi di sistemazione. La riapertura si inquadra nella sinergia con la recente conclusione delle opere sul tratto umbro della strada di proprietà della Provincia di Perugia che conduce al valico stesso di Forca Canapine. “.

Tra i lavori eseguiti dall’Anas, dell’importo di 40mila euro, vi sono il disgaggio di volumi rocciosi e una serie di apprestamenti per la sicurezza con la realizzazione di elementi di new jersey e il ripristino della segnaletica verticale e orizzontale.

 

Commenti

Comments are closed.