Tessile e moda : per le Marche contributi per 5 milioni

Macerata – In arrivo nelle Marche i contributi a fondo perduto del Mise per le imprese dei settori tessile, moda e accessori finalizzati ad investimenti nel design, nell’innovazione e nella valorizzazione dei prodotti made in Italy. Lo riferisce il parlamentare della Lega Tullio Patassini sottolineando che il provvedimento del ministro dello sviluppo economico, il leghista Giancarlo Giorgetti, ha stanziato 5 milioni di euro per agevolare i progetti che favoriscono l’innovazione dei processi produttivi: acquisto e installazione di nuovi macchinari, programmi informatici e licenze software, creazione e utilizzo di tessuti innovativi derivanti anche da fonti rinnovabili e dal riciclo di materiali usati.

“Si conferma la volontĂ  di incentivare la ripresa con fondi che supportano gli investimenti delle imprese anche nel design e nella tutela dei brevetti nonchĂ© nella formazione dei lavoratori – spiega Patassini – Il contributo a fondo perduto verrĂ  concesso alle imprese beneficiarie nella misura del 50% delle spese sostenute e ammissibili, che dovranno essere complessivamente non inferiori 50 mila euro e non superiori a 200 mila euro”.

Commenti

Comments are closed.