Caso Riace. “Il Volo” di Wim Wenders a Giulianova, serata con produttore opera

Teramo 12 aprile.- Un paesino spopolato della Calabria si trasforma in città dell’accoglienza, aprendo le sue porte a un gruppo di immigrati approdati in Italia su un barcone. Il confronto fra vecchi e nuovi abitanti è occasione di cambiamento e crescita per tutti. Potrebbe essere riassunta in queste poche righe la trama de “Il volo”, il mediometraggio interpretato dagli attori Ben Gazzara, Luca Zingaretti e Salvatore Fiore per la regia del grande maestro del cinema tedesco Wim Wenders, Orso d’Oro alla carriera al Festival del Cinema di Berlino nel 2015. Ispirato alla storia vera del comune di Riace e del suo sindaco Mimmo Lucano ( che però, proprio in questi giorni è stato rinviato a giudizio per abuso d’ufficio e concussione ) “Il volo” affronta alcune delle tematiche più attuali della nostra società e presto diventerà un film.

ReS On Network, Hub Academy, Fondazione Margherita Hack e Provincia di Teramo ne proporranno la proiezione lunedi 15 aprile alle 18.30, presso la Sala Buozzi del Comune di Giulianova, in uno speciale dialogo con Claudio Gabriele, produttore esecutivo dell’opera. L’evento vuole essere un momento di incontro fra cinema e scienza, due discipline all’apparenza distanti, che sanno incontrarsi nell’espressione della creatività e nella ricerca del bene comune.
Modera la serata la giornalista Pina Manente, mentre si confrontano con Claudio Gabriele, Marco David, CEO di Hub Academy e Presidente onorario di Fondazione Margherita Hack, Marco Santarelli, Direttore Scientifico di ReS On Network e di Fondazione Margherita Hack ed Edoardo Montanari, regista e giornalista.

Commenti

Comments are closed.