Recanati, torna il concorso “Raccontar scrivendo”

Recanati (Mc). Al via la undicesima edizione del prestigioso Concorso Letterario¬†Raccontar Scrivendo¬†organizzato dall’Associazione “La Casetta degli Artisti” di Recanati, in collaborazione con il Comune, la Regione Marche, Casa Leopardi e con il contributo delle pi√Ļ importanti aziende del territorio maceratese.

Presentato dal Sindaco Antonio Bravi, dall’Assessora alla Cultura Rita Soccio e dal Presidente dell’associazione “La Casetta degli Artisti” Gabriele Magagnini le linee guida del Concorso 2022 rivolto agli studenti delle scuole primarie, classi terze quarte e quinte e alle ¬†scuole secondarie di primo e secondo grado di tutta Italia. Il tema a cui sono chiamati quest’anno gli studenti a fare delle riflessioni √® quello dell’idillio “Alla luna” di Giacomo Leopardi.

“Dopo una breve interruzione di un anno a causa dell’emergenza sanitaria, riprende questo importante concorso letterario –¬†¬†ha dichiarato il Sindaco¬†Antonio Bravi¬†-un lavoro complesso e difficile che organizzatori e collaboratori riescono a portare avanti¬† con risultati sempre pi√Ļ rilevanti, tanto che, alla sua 11 edizione, il Concorso √® diventato un punto di riferimento per la nostra citt√†, per tutti gli amanti della cultura e per i sempre pi√Ļ numerosi studenti che ogni anno vi partecipano, per i quali rappresenta un significativo strumento di crescita e di arricchimento culturale.¬†¬†Sin dalle prime edizioni¬† l’iniziativa ¬†ha saputo mettere in luce il talento di studenti appassionati di letteratura e di Giacomo Leopardi, stimolando la loro fantasia.

Tra le novità di questa edizione una sezione speciale di arti varie rivolta a tutti, un modo per offrire a chiunque, non solo agli studenti, la possibilità di affrontare la tematica proposta.

“Alla luna √® un colloquio permeato da un sentimento nostalgico legato al ricordo del tempo giovanile e alla sua cospicua dose di speranza che solo i giovani hanno in dotazione per natura. – Ha affermato l’Assessora alla Cultura¬†Rita Soccio¬†– Ed √® forse questo l’aspetto da sottolineare e rimarcare, quella speranza come elemento positivo volto a bilanciare la durezza del passato e dell’affanno della vita.”

Il Concorso non prevede alcuna quota di iscrizione,¬†gli elaborati dovranno essere inviati via e-mail entro il 15 aprile e le opere verranno valutate da una giuria di esperti. Ai primi classificati di ogni sezione andr√† come premio un soggiorno per due persone in una capitale europea.¬† Gli altri premi, a scalare, consistono in prodotti delle aziende partner dell’ iniziativa e somme in denaro.

Commenti

Comments are closed.