A Montecassiano il 7 giugno torna “Svicolando”, tra concerti danze e artisti di strada

Macerata 5 giugno.- Tutto pronto a¬† Montecassiano per la 15esima edizione di¬†Svicolando, il festival promosso dall’associazione culturale Zandagruel. Dal 7 al 9 giugno tredici concerti e 20 artisti di strada all’opera, con installazioni, danza e stand gastronomici ad accogliere residenti, turisti e visitatori.
Si parte venerd√¨¬† con lo swing di Antonio Sorgentone, poliedrico pianista e vincitore di Italia’s Got Talent 2018, ma anche con la chitarra di Alberto Gobbi, il country-rock dal sapor di bourbon degli Acoustic Thunder, il grunge pungente dei Little Pieces of Marmelade, fino al dopo-festival diretto dall’electro-house del bolognese Kosmonaut.
Sabato 8 giugno di scena il garage blues della One Horse Band, la rock dei bergamaschi Capre a Sonagli e, ciliegina dell’edizione 2019, i passi storici dei Funk Off, marching band ufficiale di Umbria Jazz, leggenda mondiale della musica da strada.
A chiudere la kermesse domenica prossima, la ghiotta “cena/concerto” dei Food Ensemble, condita dal rock della Banda del Secchio e da una porzione dei¬†¬†Vincisgrassi.
E mentre dalle piazze arriveranno le note, i vicoli di Montecassiano si animeranno per l’occasione di esseri magici e bizzarri. Dal Punk Angel etereo del bulgaro Stanimir Enchev alle scintille dei Toi Hai, dalle cento maschere di Piero Massimo Macchini alle acrobatiche di Gemy, V√©lo e CirqueTango, per chiudere con il nuovo spettacolo della Compagnia della Zandella, prodotto dall’inesauribile vena artistica di Zandagruel. A cura di McZee, Cornelio e Rossi e Grandi Complici le istallazioni sensoriali che compongono la struttura portante del festival.

Commenti

Comments are closed.