Pesaro promuove gli “Stati generali del turismo”

Pesaro.- Conto alla rovescia per gli¬†Stati generali del Turismo¬†di Pesaro in programma¬†venerd√¨ 18 novembre, alle 14:30, nel workspaces Della Chiara (in via Selva Grossa 24, Case Bruciate) e promossi dal Comune. Stake holder, enti locali e nazionali, associazioni di categoria, il mondo dell’imprenditoria, dell’arte e della cultura, si danno appuntamento per analizzare i dati del comparto, proporre strategie condivise, ascoltare le relazioni dei professionisti del settore e lavorare ai tavoli tematici che ruoteranno attorno al tema chiave dell’evento:¬†Pesaro 2024, Capitale italiana della Cultura.

¬ęA partire dall’analisi dello stato dell’arte – spiega¬†Daniele Vimini, vicesindaco assessore alla Bellezza – cercheremo di realizzare, in funzione dell’anno di Pesaro 2024, un marketplace capace di contaminare la tecnologia e l’identit√† del territorio. La strategia individuata mette al centro quella “Natura della Cultura” che stiamo gi√† cercando di raccontare e che pone al centro l’identit√† creativa, sostenibile, sportiva di Pesaro e che guarda alla rigenerazione urbana e sociale come meccanismo di crescita e sviluppo economico¬Ľ.

Il vicesindaco Daniele Vimini

Dopo la registrazione dei partecipanti, il pomeriggio si aprir√† (ore 14:30) con l’apertura dei lavori di¬†Daniele Vimini, vicesindaco assessore alla Bellezza; seguir√† la relazione introduttiva del¬†sindaco Matteo Ricci¬†(ore 14:40) e gli interventi degli ospiti:¬†Mario Romanelli, direttore commerciale di The Data Appeal Company presenter√† “Dati e soluzioni per l’attrattivit√† turistica e culturale” (ore 15);¬†Marco Bruschini, dell’Agenzia regionale per il Turismo e l’Internazionalizzazione, proporr√† “Strategie di internazionalizzazione per la Capitale della cultura” (ore 15:15);¬†Cristiano Varotti, country manager Cina di Enit, illustrer√† “I mercati asiatici: prospettive e possibili scenari di incoming” (ore 15:30). A chiudere la prima parte del pomeriggio sar√† l’intervento di¬†Agostino Riitano, project manager di Pesaro, Capitale italiana della cultura 2024.

Commenti

Comments are closed.