A Serra Sant’Abbondio torna il Palio della Rocca

Pesaro.- Attesa finita! Dopo lo stop forzato per la pandemia, Serra Sant’Abbondio torna ad abbracciare l’evento simbolo di una intera comunit√†, che tutti i serrani custodiscono nel cuore: il Palio della Rocca. La 34esima edizione √® in programma il 2, 3, 4 settembre.¬†Ad organizzare la manifestazione storica¬†la Pro Loco e il Comune, con il patrocinio dell’assemblea legislativa delle Marche, Regione, Provincia, Camera di Commercio,¬†Unione¬†montana del Catria e Nerone e Associazione marchigiana Rievocazioni storiche.¬†A testimonianza dell’importanza, il Palio da quest’anno fa parte anche del¬†calendario regionale delle manifestazioni di rievocazione storica.

Per tre giornate nel borgo di Serra Sant’Abbondio, in provincia di Pesaro Urbino, ai piedi del monte Catria, a due passi dal Monastero di Fonte Avellana, un tuffo nel passato, una immersione nelle affascinanti atmosfere medievali. ¬†Ricerca e rievocazione storica, tradizione, folclore, cultura: gli ingredienti vincenti di una rievocazione unica, magica, che ogni edizione¬†attirano tantissimi visitatori da tutta la provincia e non solo.

La manifestazione si apr√¨ nel 1986 per rievocare un momento significativo della storia di Serra Sant’Abbondio: l’edificazione da parte dell’architetto militare Francesco di Giorgio Martini, durante il governo del duca Federico da Montefeltro (1444-1482), della Rocca di Serra.¬†Come sempre ricco¬†e¬†interessante il ‘men√Ļ’ del Palio: scene di vita medievale, antichi mestieri, taverne con¬†prodotti tipici, tavole rotonde a tema medievale,¬†musica,¬†spettacoli di falconeria¬†e sbandieratori¬†,combattimenti militari, giocoleria¬†e, il¬†clou,¬†la¬†domenica,¬†con¬†la spettacolare ed emozionante corsa delle oche.¬†Il programma √® impreziosito dalla presenza di gruppi storici, compagnie e gruppi musicali provenienti da tutta Italia.

 

Commenti

Comments are closed.