A Venarotta il Festival del Libro con Covatta e Arminio

Venarotta (Ap).- Torna a Venoratta, piccolo borgo a nord di Ascoli, il Festival del Libro. La terza edizione della rassegna si svolgerà nel weekend del 24 e 25 giugno, nel centro del paese. Sarà dedicato al poeta Luigi Mercantini, nato a Ripatransone nel 1821 e morto a Palermo nel 1872.

Quest’anno gli ospiti di punta dell’evento saranno quest’anno Giobbe Covatta e Franco Arminio. Il noto attore e comico, sarà a Venarotta nella serata del 24 giugno per presentare la sua ultima fatica letteraria, intitolata “Donna Sapiens” (Giunti editore).

Covatta sarà intervistato per l’occasione da Giuseppe Silvestri e converserà anche con il pubblico che parteciperà all’iniativa. Lo scrittore Franco Arminio, invece sarà al festival la serata successiva, quella di domenica 25 giugno. Discuterà intorno al tema del suo lavoro “Sacro Minore” (Einaudi editore), oltre che con i presenti.

Bruno Costantini

 

“Ma il festival sarà anche molto altro – ha detto oggi Bruno Costantini, presidente del Comitato organizzatore. Intanto sono previsti anche incontri con Chiara Giacobelli e il prof Riccardo Mazzocchio. Poi in entrambi i pomeriggi , dalle 16 in avanti saranno aperti gli stand espositivi con i libri e gli autori delle case editrici locali, con i quali tutti potranno conversare ed animare l’evento. Nel programma anche la mostra di opere di pittori ed artisti del territorio e la presentazione – domenica 25 – dei lavori degli studenti dell’Istituto comprensivo Tronto-Valfluvione. ”

Mancherà solo Fausto Biloslavo, inviato di guerra e ora impegnato sul fronte dell’Ucraina. Il giornalista non potrà partecipare alla rassegna – il 23 giugno, secondo il programma – per le conseguenze di un incidente stradale. Ma l’evento di Venarotta sarà di certo un momento importante di socialità e rilancio culturale per il paese e l’area collinare picena.           mt

 

Commenti

Comments are closed.