Area Vasta 5 di Ascoli, eletta la nuova RSU

Ascoli.- Insediati i 30 componenti della nuova RSU ( rappresentanze sindacali) dell’Area Vasta 5 di Ascoli. Con 19 preferenze su 28 presenti, √® stato eletto coordinatore Paolo Grassi,¬†esponente della CISL FP, infermiere del Presidio Ospedaliero “Mazzoni” di Ascoli, mentre √® stato designato vicecoordinatore l’esponente¬† della FP CGIL Stefano Sudati, infermiere del presidio ‚ÄúMadonna del
Soccorso‚ÄĚ di San Benedetto. La nuova¬†Segreteria che √®¬† composta da¬†Paolo Villa, Francesco Massari, Luca Marcucci e Gianluca Aloisi della CISL FP; Stefano Sudati, Simone Clerici e Caterina Fiori della CGIL FP; Manuela Gagliardi della UIL FP e Fausto Menzietti
della FIALS.

Per Paolo Grassi ” l’Area Vasta 5 deve scontare ancora gravi problematiche, tra le quali la “inaccettabile, discriminante, cronica carenza di¬†risorse finanziarie che non consente neanche il pagamento delle indennit√† sancite dal Contratto¬†Collettivo Nazionale di Lavoro, la carenza di personale in quasi tutte le Unit√†¬†Operative, con la conseguente compromissione dell’efficienza dei servizi, in particolare sanitari, la cancellazione di riposi programmati, doppie¬† turnazioni con¬† impossibilit√† di fruire regolarmente dei¬†periodi di ferie durante l‚Äôintero esercizio finanziario con conseguenti estenuanti carichi di lavoro,¬†non pi√Ļ sostenibili.

Di conseguenza- sostiene il coordinatore RSU- appare assolutamente imprescindibile la proroga di tutti i¬†Contratti di lavoro dei dipendenti in servizio a tempo determinato, la copertura dei circa venti posti¬†di coordinatore e delle 7 posizioni organizzative, vacanti da anni, cosi come la definizione della procedura per l’attribuzione delle progressioni orizzontali e verticali.”

Commenti

Comments are closed.