Castelfidardo, due operai muoiono a distanza di poche ore

CastelFidardo (An).- Due operai della Somacis di Castelfidardo (Ancona) sono morti per malori a poche ore di distanza uno da loro.  Martedì pomeriggio Luca G. si è sentito male in casa dopo il turno di lavoro delle 14 ed è deceduto.

Dopo che la notizia si è diffusa in fabbrica, un collega dell’operai, Giuseppe M., 54 anni, è stato colto da infarto ed è morto in ambulanza mentre veniva trasportato d’urgenza all’ospedale delle Torrette. Era residente a Potenza Picena, lascia la moglie ed un figlio.

Qualcuno parla di fatalità. Ma siamo sicuri che non ci sia altro dietro queste morti improvvise e ripetute per malori di uomini e donne di tutte le età, senza che nessuno possa fare nulla ?

 

 

 

Commenti

Comments are closed.