Chiusure domenicali negozi. Ad Ancona +Europa raccoglie firme contro proposta legge

Ancona 8 marzo.- Al via ad Ancona la raccolta firme di +Europa contro la proposta di legge del Governo Lega-Movimento 5 Stelle sulle chiusure domenicali dei negozi. I tavoli sono aperti domenica 10 marzo dalle ore 09,30 alle 19,30, lungo Corso Garibaldi.
L’iniziativa fa parte della mobilitazione #LiberaSpesa che il movimento fondato da Emma Bonino ha lanciato su scala nazionale. “Le chiusure forzate di negozi e centri commerciali 34 giorni l’anno – sostengono gli organizzatori del Gruppo +Europa Marche – porteranno a 40mila posti di lavoro in meno, un calo del 12% del fatturato, meno consumi, meno reddito e meno libertà di scelta per i consumatori. In un momento di recessione, questa misura rischia di essere il colpo di grazia alla nostra economia, a livello locale e nazionale”. Alla proposta si sono dette contrari anche il Pd e Forza Italia. Nel frattempo però il testo della proposta di legge è fermo in Parlamento. Lega e 5Stelle non hanno ancora trovato un intesa sull’argomento.

Commenti

Comments are closed.