Ciufoli a Rapagnano per il “multi-one” man show

Fermo.- Dopo anni di successi in tv e in teatro¬†Roberto Ciufoli¬†torna sul palcoscenico per il quarto anno consecutivo di repliche di ‚ÄúTipi. Recital comico‚Äďantropologico‚ÄĚ in programma domenica¬†8 gennaio¬†(inizio ore 17), in programma al Teatro¬†Comunale Giacomo Emiliani¬†di Rapagnano (Fermo) su iniziativa di Comune e AMAT con il contributo di Ministero della Cultura e Regione Marche.

In questo¬†‚Äėmulti-one man live show‚Äô¬†scritto insieme a Jacopo Rosso e prodotto da Mente Comica, Ciufoli cita Cesare Lombroso e l‚Äôanalisi basata sull‚Äôaspetto fisico, appiglio che gli consente di sviscerare varie tipologie di esseri umani, analizzandone il comportamento del corpo che giudica pi√Ļ sincero delle parole. Lo spettacolo procede in un esilarante percorso che spazia dallo sportivo all‚Äôindeciso, dal timido al supereroe e al danzatore, e che spazia tra monologhi, poesie, sketch, balli e canzoni, musicalmente supportati dalle luci e dalle vocalizzazioni sonore di David Barittoni.

Il recital è uno scavo nell’antropologia, nei comportamenti umani, negli innumerevoli modi di muoversi e di parlare attraverso un umorismo delicato che permette al pubblico di auto-identificarsi con un sorriso consapevole di chi si vede riflesso, di chi vede riflesse le proprie azioni, per una volta lucidamente dall’esterno. C’è il timido che si vergogna di tutto, e il coatto, suo opposto, che urla e si vanta; c’è poi l’Amleto, l’indeciso per eccellenza; e ancora lo sportivo, il pigro, l’ubriaco, l’eroe, lo sfacciato, il ladro, il furtivo, il guappo e, in un esilarante finale, l’innamorato.

L‚Äôappuntamento successivo al Teatro Emiliani sar√† sabato 4 febbraio con ‚ÄúBanda Gaber racconta il sig. G‚ÄĚ, tributo dei ‚Äėsuoi‚Äô musicisti storici Nesti, Campoccia, Ravagni, de Mattei, Martini, Sezzi e Cerone nel ventennale della scomparsa del grande autore

Commenti

Comments are closed.