Comune San Benedetto modello d’innovazione digitale, invitato a Bruxelles

San Benedetto del Tronto (Ap) 22 novembre.- All’avanguardia nel digitale, anche in Europa. Il Comune di San Benedetto del Tronto è stato citato come eccellenza italiana nella
ricerca commissionata dalla Commissione Europea alla Plum Consulting di
Londra nel 2018. Lo studio prende in esame l’adozione del protocollo IPv6 (utile al
raggiungimento delle risorse su Internet) in tutti i Paesi dell’Unione Europea. Nel capitolo dedicato all’Italia viene appunto presentata l’esperienza fatta nel nostro Comune come pioneristica nel panorama della Pubblica amministrazione italiana. Un riconoscimento che non è passato inosservato. Infatti il Comune è stato invitato alla tavola rotonda organizzata dall’Ente responsabile
per le risorse Internet in Europa che si chiama RIPE NCC.

Un incontro che si terrà alla fine di gennaio 2020 a Bruxelles dove verranno trattati importanti argomenti circa il futuro digitale dei Governi europei:  l’adozione del protocollo IPv6; – sviluppo di nuove regole per la gestione delle risorse Internet; – sviluppi e tendenze nell’industria di Internet;- il ruolo di Internet nel favorire le nuove tecnologie come il 5G, l’intelligenza artificiale e la fisica quantistica applicata alla grande Rete.

Molto soddisfatto, naturalmente il sindaco Pasqualino Piunti: “Questo riconoscimento come eccellenza nel campo dell’innovazione dimostra ancora una volta come la nostra città stia confermando un ruolo guida e di traino per il territorio anche in un settore strategico come Internet”.

Commenti

Comments are closed.