Consiglio d’Europa. Manuela Bora confermata vicepresidente Commissione Governance

Si sono concluse ieri a Strasburgo, in occasione della 35esima Seduta Plenaria del Consiglio d’Europa, le elezioni del Presidente del Congresso e dei Vice Presidenti delle Camere e delle Commissioni. L’assessora regionale delle Marche Manuela Bora è stata riconfermata nella carica di Vice Presidente della Commissione Governance, organismo responsabile per le questioni politiche e legali relative allo sviluppo del buon governo e della democrazia a livello locale e regionale.

La candidatura della Bora, supportata da tutta la Delegazione italiana a Strasburgo, conferma la volontà della Giunta regionale di sostenere le iniziative del Congresso negli anni a venire. “Credo sinceramente nei valori e nella forza del Congresso – ha dichiarato l’assessora – e continuerò ad adoperarmi, in cooperazione con tutte le istituzione del Consiglio Europeo e dell’Unione Europea, per la sua stabilità. Sarà un onore per me mettere le mie competenze a disposizione della Commissione Governance per lavorare con particolare attenzione su questioni a me molto care, quali il buon funzionamento delle autorità locali e regionali, la partecipazione pubblica, la cooperazione interregionale e trans-frontaliera e l’e-democracy”.

 

Commenti

Comments are closed.