Da Verdi e Sinistra Italiana proposta di legge per la scuola

Ancona.- Mercoledì scorso presso la Camera dei Deputati è stata ufficialmente presentata la proposta di legge di Sinistra Italiana sulla scuola.
La proposta presentata ieri è il frutto del lavoro del dipartimento scuola di SI, coordinato da Giuseppe Buondonno. Si è arrivati alla stesura di questo testo dopo mesi di  confronti e di tavoli tematici ai quali hanno partecipato molte realtà del mondo della scuola, a partire dai sindacati per arrivare alle associazioni di studentesse, studenti e genitori.

I punti salienti della¬† proposta sono la riduzione del numero di studentesse e¬†studenti ad un massimo di 18 per classe, l‚Äôestensione del tempo pieno e del tempo¬†prolungato, la gratuit√† di asili nido e scuola dell’infanzia, la creazione delle zone di¬†educazione prioritaria e solidale, l‚Äôestensione dell’obbligo scolastico a 18 anni e l‚Äôistruzione
completamente gratuita.
Nelle prossime settimane l’Alleanza Verdi e Sinistra Italiana terr√† iniziative pubbliche per presentare questo
disegno di legge nel paese, con incontri che toccheranno anche le Marche. “Una proposta, a nostro avviso, necessaria per tornare ad investire nella pubblica¬†istruzione- afferma l’Alleanza- per dare nuovamente dignit√† alla scuola e costruire un futuro di speranza e¬†opportunit√† per tutte e tutti: a chiunque devono essere garantite le stesse opportunit√† di¬†formazione e realizzazione, perch√© non esiste alcun merito se non vi sono pari condizioni¬†di partenza.”

Commenti

Comments are closed.