Fermo valorizza Musei e Palazzi Civici

Fermo.- I Musei Civici di Fermo si sono dotati di una¬†nuova immagine¬†da declinare in tutti i materiali che presentano le bellezze culturali della citt√†.¬†Il progetto √® stato realizzato dal Comune e finanziato, fin da prima del periodo pandemico, dal MiC (Ministero Cultura), dalla Regione Marche, in collaborazione con Sinopia e Maggioli Cultura, specializzate in promozione e valorizzazione dei beni culturali. Sponsor del progetto √® l’azienda Pellegrini Giardini.
“Si tratta del risultato di un lavoro che l’Assessorato alla Cultura, che ringrazio insieme a Maggioli, ha portato avanti per coordinare l’azione di conoscenza e diffusione delle nostre bellezze museali ‚Äď ha detto il¬†Sindaco Paolo Calcinaro¬†– uno strumento assolutamente valido per poter sapere di pi√Ļ dei nostri siti museali e stimolare quella curiosit√† che porter√† poi il visitatore a conoscere direttamente e di persona questi spazi, la storia e l’incanto che contengono e poter essere cos√¨ ulteriormente ambasciatori della cultura della Citt√† di Fermo”.
Vanno in questa direzione il nuovo sito dei musei ed il logo che rappresentano l’identit√† digitale dell’offerta museale cittadina, fulcro del patrimonio culturale di Fermo. Afferma¬†l’assessore alla cultura Micol Lanzidei : ”¬†La tecnologia ed il web possono facilitare la comunicazione culturale, accompagnarne la divulgazione, essere quel passaggio propedeutico alla visita in citt√†. Ed ecco si concretizza la volont√† di rivitalizzare e ammodernare l’immagine coordinata dei nostri musei, m√©te sempre ambite che meritano di essere meglio conosciute e approfondite”.

palazzo dei priori

Il progetto di presentazione del sistema museale di Fermo √® partito dalla creazione del¬†nuovo logo identificativo. L’idea grafica nasce dal monumento pi√Ļ rappresentativo della citt√† di Fermo: Palazzo dei Priori. Ne riprende gli elementi architettonici e si presta alle molteplici applicazioni fisiche e digitali richieste dai sistemi di comunicazione e promozione contemporanei. Nello specifico il logo presenta una ‘F’ inserita nell`arco stilizzato del portone d`ingresso e una ‘m’ che richiama la scalinata laterale. Sotto, la scritta ‘fermo musei’.
Il¬†claim¬†che accompagna la comunicazione √®¬†“Fermo. Hai tutto il tempo”, a sottolineare il valore della visita in questa citt√†, da vivere come un appuntamento senza fretta per poterne gustare ogni aspetto: dai luoghi museali, alle offerte culturali e turistiche alle eccellenze culinarie. Secoli di storia tra tesori sotterranei, palazzi sontuosi, un mappamondo leggendario e Rubens, memorie, collezioni d’arte e di scienza, eventi, meraviglia.
Per rafforzare la comunicazione online, è stato pubblicato il nuovo portale web www.fermomusei.it con un moderno impianto grafico e informatico e la produzione di specifici e approfonditi contenuti sia testuali che fotografici e video. Il portale è disponibile in doppia lingua italiano e inglese.
foto : teatro dell’aquila
Commenti

Comments are closed.