Finanzieri Civitanova sequestrano cosmetici e giocattoli pericolosi

Macerata- La Guardia di Finanza di Civitanova   sotto la direzione del Comando provinciale di Macerata, ha effettuato dei controlli in due attività commerciali. L’operazione volta alla tutela dei consumatori, ha portato al sequestro di oltre 8.500 prodotti tra cosmetici e giocattoli privi di requisiti di conformità e sicurezza. Il motivo è la violazione del Codice del Consumo, poiché molteplici articoli di profumeria contenevano il Butylphenyl Methylpropional, conosciuto più comunemente come Lilial o aldeide lily. Si tratta di una fragranza sintetica bandita dai cosmetici sia in Europa che nel Regno Unito dal 1° marzo 2022. Un divieto che è arrivato a causa dell’alta probabilità di causare nelle persone reazioni allergiche, in particolare irritazioni cutanee. La sua tossicità aumenta se un prodotto contenente Lilial viene combinato ad un altro che ha la stessa fragranza sintetica al suo interno.

I giocattoli trovati dall’operazione della Guardia di Finanza nei due esercizi commerciali, non avevano il marchio “CE”, oggi obbligatorio. L’intera merce quindi è stata sottoposta a sequestro ed i titolari delle attività denunciati alle autorità competenti.

Lisa Grelloni

 

Commenti

Comments are closed.