Fitotecnologie ambientali, incontro tra esperti a Pesaro

Pesaro.- Ci sar√† il¬†case history¬†di successo dell’ex Amga¬†tra quelli presentati e analizzati da “Le fitotecnologie ambientali: dalla teoria alla pratica” promosso dal Comune di Pesaro e in programma domani, marted√¨ 20 settembre, dalle 9 alle 13:30,nella sala del Consiglio provinciale W. Pierangeli (in viale Gramsci 4) insieme ad accademici e professionisti del settore.

¬ę√ą una giornata che abbiamo promosso per dare una risposta all’interesse ‚Äď di cittadini, amministratori e del mondo accademico – che ha suscitato questo intervento attivato dal Comune e di cui siamo orgogliosi¬Ľ sottolinea¬†Heidi Morotti, assessora alla Sostenibilit√† e alla Coesione.

Ne parleranno docenti universitari e professionisti del settore per approfondire un argomento, quello delle fitotecnologie applicate al campo della bonifica dei siti contaminati, che sta incontrando sempre maggiore interesse tra gli addetti ai lavori, tra gli amministratori e tra i cittadini.

La mattina sar√† introdotta dall’assessora¬†Morotti¬†che interverr√† sul “Ruolo dell’Amministrazione comunale nella salvaguardia dell’ambiente e della salute”. A seguire sar√† Angelo Merlin, professore della Scuola di Ateneo dell’Universit√† Ca’ Foscari di Venezia che approfondir√† il tema “La formazione interdisciplinare nelle attivit√† del risanamento ambientale”; del professor Fabio Salbitano che presenter√† “Il verde urbano per la salute e il benessere”. Presente anche Federica Scaini dell’Istituto Superiore di Sanit√†.

La¬†seconda parte “tecnica”¬†dell’appuntamento sar√† aperta dai professori Paolo De Angelis e Silvia Crognale che interverranno sul tema “Le fitotecnologie ambientali e la loro applicazione per la bonifica dell’area “ex Amga” prima di Lara Gea Valsecchi, del Comune di Pesaro, che presenter√† “La valutazione della sostenibilit√† dell’intervento di bio-fito bonifica”; di Letizia Rocchi (Arpam – Dipartimento provinciale Pesaro e Urbino) che esporr√† “I sistemi di monitoraggio ambientale applicati all’area “ex Amga”; dell’Arta Abruzzo-Distretto provinciale di Chieti che chiuder√† la mattinata conl’intervento “Utilizzo degli alberi per le indagini nel sottosuolo di aree vaste contaminate”.

Pesaro, 19 settembre 2022

Ufficio stampa 

Commenti

Comments are closed.