Gli investitori credono nella Limcar elettrica da cittĂ 

Jesi (An).- Crescono le sottoscrizioni per ElettraCity, il quadriciclo solare 100% elettrico e made in Italy ideato e realizzato dalla pmi innovativa marchigiana Limcar. La raccolta di capitali in equity crowdfunding, lanciata sulla piattaforma on line www.opstart.it per industrializzare il veicolo, ha suscitato grande interesse tra gli investitori, anche locali, ad oggi oltre 30, che hanno scelto di puntare sul progetto consentendo di volare a quota 156 mila euro. Superato  il target minimo di 40 mila euro della campagna, l’obiettivo massimo dei 300mila euro si fa sempre più concreto e per raggiungerlo la scadenza della raccolta è stata prorogata al 13 febbraio 2021.

“Siamo davvero felici di aver ricevuto l’apprezzamento e la fiducia degli investitori – commenta Veronica Fermanelli, giovane responsabile commerciale dell’azienda -, il processo di omologazione per ElettraCity è giĂ  in corso e queste risorse ci consentiranno di avviare le fasi di industrializzazione. Ora puntiamo a raggiungere l’ambizioso traguardo dei 300mila euro, per lanciare ElettraCity su scala ancora piĂą ampia, sia sul piano della produzione che dello sviluppo commerciale. Tutto ciò ci permetterĂ  di valorizzare il made in Italy e offrire nuove opportunitĂ  occupazionali ai nostri giovani”.

Il raggiungimento dell’obiettivo massimo consentirebbe l’ingresso nel mercato con la produzione di 472 esemplari di ElettraCity nei prossimi 5 anni e un potenziamento del business, con la previsione, nello stesso arco temporale, di ricavi stimati per circa 3 milioni di euro. Numeri importanti per la pmi con sede a Jesi (Ancona), accompagnati dall’attivazione di una rete di distributori su territorio nazionale.

Commenti

Comments are closed.