Infermiera ferita da detenuto nel carcere di Ascoli

Ascoli.- Un infermiera è rimasta ferita ieri nel carcere di Ascoli. Ad aggredirla un detenuto straniero che durante la somministrazione di una terapia nell’ambulatorio dell’istituto, avrebbe dato in escandescenze. Dopo aver divelto il lavandino e danneggiato lettino e porta, ha colpito l’infermiera costringedola alle cure dei sanitari. Sul posto sono subito giunti altri agenti penitenziari oltre a quello già presente, ed hanno riportato l’ordine nel locale. La donna è stata giudicata guaribile in 4 giorni.

Commenti

Comments are closed.