Intesa Sanpaolo-Ubi, zero commissioni bancomat ed ecobonus esteso

Ancona 19 ottobre.- Procede l’integrazione operativa e commerciale tra Intesa Sanpaolo e Ubi Banca, a cominciare dall’annullamento delle commissioni di prelievo contante tra le due banche. I clienti UBI Banca e IWBank potranno prelevare denaro con carta di debito o prepagata presso gli sportelli automatici di Intesa Sanpaolo senza alcun costo. Lo stesso potranno fare i clienti Intesa Sanpaolo che utilizzeranno gli sportelli automatici di UBI Banca e IWBank.

Sale così a 10.373 il numero dei punti di prelievo a costo zero a disposizione dei clienti del Gruppo su tutto il territorio nazionale

“Intesa Sanpaolo – spiega in una nota l’azienda bancaria- estende inoltre ai 4,2 milioni clienti privati e imprese di UBI l’offerta Superbonus, Ecobonus e Sismabonus, e gli altri bonus fiscali “edilizi” che permettono di beneficiare degli incentivi previsti dal “Decreto Rilancio” in materia di riqualificazione energetica e di consolidamento sismico. L’offerta che ha già raccolto oltre 9.000 richieste con oltre 2.000 progetti già presentati per un controvalore di 500 milioni di euro – consente ai clienti della rete UBI di cedere alla Banca i crediti fiscali generati e anche di richiedere preventivamente la liquidità necessaria per avviare i lavori sul cantiere in attesa di beneficiare delle prime cessioni con il finanziamento ponte. ”

Nella foto : Cristina Balbo, direttrice Emilia-Romagna e Marche

Commenti

Comments are closed.