Investì ragazza con l’auto e uccise i cani : arrestato

Acquasanta Terme (Ap).- Prima tentò di investire con la sua auto una ragazza che camminava ai bordi della strada, insieme ai suoi cani. Ma la giovane si salvò gettandosi dietro il guardrail. Non contento l’uomo, 40 anni alla guida del mezzo tornò indietro e riuscì nel suo intento criminoso : colpi la donna 34enne ferendola gravemente e uccise i suoi cani. Tutto questo accade ad Acquasanta Terme il 5 gennaio scorso.

Dopo l’investimento, il conducente dell’auto fu identificato e fermato dai carabinieri, ma si rifiutò di sottoporsi all’alcool test, opponendo resistenza ai militari dell’Arma. Informata dei fatti, la Procura di Ascoli delegò  la Sezione di Polizia, Giudiziaria, il nucleo Radiomobile dei Carabinieri di Ascoli Piceno e la stazione di Acquasanta a svolgere indagini sulla vicenda e ricostruirne tutti gli aspetti.

All’esito dell’inchiesta, a carico dell’uomo venivano formulate molte ipotesi di reato : tentate lesioni pluriaggravate, lesioni pluriaggravate, uccisione di animali, rifiuto di sottoporsi ad accertamento alcolimetrico, resistenza aggravata, modifica della autovettura sequestrata. Da qui la decisione del Giudice per le indagini preliminari del capoluogo di applicare gli arresti domiciliari al responsabile dell’investimento.

Commenti

Comments are closed.