Jova Party al Lido di Fermo : 15 associazioni contro il Comune

Porto San Giorgio (Fm).- Quindici associazioni ambientaliste e culturali, nazionali e locali contro il Jova Beach Party in programma al Lido di Fermo il 5 e 6 agosto. Domani, sabato 28 maggio i rappresentanti delle organizzazioni si ritrovano a Porto San Giorgio, presso la sede della SocietĂ  Operaia per discutere di questo evento e spiegare la loro contrarietĂ  a tutte le manifestazioni che si tengono sulle spiagge,  ed in generale in tutte le aree maggiormente sensibili all’impatto antropico. Per l’occasione interverrĂ  anche Franco Sacchetti, autore del fumetto “Fratini d’Italia” , curatore del blog “A chi Jova beach tour” e tra i maggiori conoscitori della problematica a cui ha dedicato articoli e pubblicazioni, fino alla forte presa di posizione contro eventi in spiaggia.
Nella stessa giornata sarĂ  presentata al pubblico la diffida inviata al Comune di Fermo dal TAG Costa Mare e alle autoritĂ  preposte ai controlli, fino alla Direzione Ambiente della Commissione Europea, contro l’eventuale decisione, giĂ  annunciata, dell’Amministrazione comunale locale  sulla autorizzazione dei due nuovi appuntamenti in quello stesso luogo, a Casabianca, indicata oggi, come allora, quale area di nidificazione del Fratino, specie di uccello altamente protetto e candidata a divenire Sito Natura2000. ( foto facebook jova beach party)
Hanno firmato la diffida :
– Italia Nostra
– LEGAMBIENTE Marche
– FIAB costa Macerata Fermo
– LIPU Marche
– MareVivo
– Marche Rifiuti Zero
– Slow Food Fermano
– SocietĂ  Operaia “G.Garibaldi”
– WWF Natura Picena odv
– Questione Natura
– Gruppo Friday for Future Macerata-Fermo
– Ambiente Basso Molise
– ComunitĂ  SlowFood Cerrano
– Stazione Ornitologica Abruzzese
– Federazione Italiana ProNatura Marche
Commenti

Comments are closed.