La Rocca di Gradara tra i musei più visitati d’Italia

Gradara (Pu).- Bel risultato per la Rocca di Gradara. E’ al 25esimo posto tra i musei più visitati in Italia. Secondo dati del Ministero della cultura, Gradara ha ospitato nel 2021 un totale di 106752 visitatori :un numero ragguardevole che la pone non distante dai musei e dai centri culturali delle maggiori città d’arte nel Paese: Roma, Firenze, Venezia, Torino, Milano e Napoli.

 Molto soddisfatto dell’obiettivo il sindaco Filippo Gasperi : “In un anno difficile segnato dalla pandemia, la gestione della Rocca da parte del Comune di Gradara, con la collaborazione operativa della sua partecipata Gradara Innova, ha dato ottimi frutti .Un segnale che l’Amministrazione sta dimostrando di avere capacità di gestione ma anche una brillante visione per quanto riguarda la valorizzazione del museo, nonostante le cifre non rispecchino ancora appieno la normalità .”

Gasperi sottolinea inoltre la “positiva sinergia tra Comune di Gradara e Gradara Innova con la Direzione Musei Marche, in particolare nelle persone del Direttore Luigi Gallo e Direttore Stefano Brachetti. Un pregevole lavoro di squadra che ha reso possibile la conferma di Gradara tra i musei italiani più visitati e che sarà leva di sviluppo per la realizzazione delle prossime attività delineate nel bando borghi del Ministero della Cultura”. 

Afferma dal canto suo il direttore della Rocca demaniale di Gradara Stefano Brachetti :  “L’apprezzamento del pubblico per Gradara, conferma le potenzialità del sito, al di là del suo ruolo esclusivamente museale: la Rocca Demaniale si configura come vero e proprio “biglietto da visita” per chi si accinge a visitare le Marche scendendo da Nord.Questo risultato dovrà spronarci a far sì che, la Rocca, diventi un mezzo di promozione di tutto il territorio con le sue molteplici peculiarità.”

 

Commenti

Comments are closed.