La vera storia dell’Ucraina e delle guerre nel mondo

Tolentino (Mc).- Depurare il presente dalle narrazioni monocordi ed ideologiche ¬†che lo verniciano, sostituire la fiducia pigra e pubblicitaria¬† ¬†nello sviluppo dei fatti attuali con la voglia e l’impegno di comprenderne davvero le ragioni.

Su queste premesse, ad ottobre scorso, √® nata, da un’idea del giornalista¬†Fabrizio Baleani, la manifestazione “Kronokermesse”,¬†un luogo in cui non ci si limita a vedere il mondo cambiare alla rinfusa ma si vorrebbe ancora tentare di interpretarlo, non si subisce il tempo, si tenta di leggerlo.

Dal prossimo¬†4 marzo al 29 aprile¬†la prima rassegna di geopolitica e storia critica marchigiana, torna con l’edizione 2023. L’organizzazione √® firmata da¬†Marianella Fioravanti¬†e¬†Filippo¬† Panelli.¬†L’ambizioso progetto ospiter√†¬† giornalisti, scrittori, registi, analisti geopolitici e creer√† due spazi di approfondimento distinti che insieme tenteranno di comporre¬† la mappa del nascente nuovo ordine mondiale.

Alla¬†Biblioteca¬† Filelfica di¬† Tolentino, la sessione NuoviMondi, intercetter√† il racconto del continente africano e delle diverse declinazioni d’oriente, mentre alla¬†Libreria La Fonderia, ad Osimo.¬†sar√† esplorato il lato occidentale ¬†europeo e statunitense grazie alla serie d’incontri “Voci da Atlantic City”.

Ad aprire l’ampio programma¬† sulle “terre emerse”, appunto i “nuovi mondi” sar√†, sabato ¬†¬†4 marzo, (dalle 17:30)¬† a Tolentino, ¬†il¬† regista e scrittore¬†Michelangelo Severgnini¬†¬†che presenter√†, in esclusiva regionale, ¬†il libro-lungometraggio di denuncia¬†¬†“L’urlo. Schiavi in cambio di petrolio” spietato e discusso¬† resoconto filmico¬† e narrativo dell’accordo¬† che ha portato, in Libia, alla ¬†crudele oppressione di migliaia di esseri umani in cambio di “oro nero”.

Sempre la Biblioteca Filelfica ospiter√†,¬†il 18 marzo (dalle 18:15) l’esperto di geopolitica e geo-strategia¬†Fabio Massimo Parenti¬†che illustrer√† il ¬†suo ¬†testo:¬†“La via Cinese. Sfida per un futuro condiviso” (Mimesis).¬†Il comune della provincia maceratese sar√†¬† poi incantevole teatro di altri due incontri. Il 1 aprile (dalle 18:15), la saggista e documentarista Sara Reginella presenter√† “Donbass. La guerra fantasma nel cuore dell’Europa” (Exorma), mentre¬†¬†il 15 aprile (dalle 18:15) ¬†Alberto Bradanini,¬†¬†Ambasciatore d’Italia a Teheran (2008-2012) e a Pechino (2013-2015),¬† attualmente Presidente del Centro Studi sulla Cina Contemporanea, indagher√†, ¬†con l’ acutezza dei suoi testi,¬† oltre ai movimenti del colosso asiatico, ¬†anche la complessa¬† situazione mediorientale. Dal 22 aprile la rassegna si riaffaccia sull’Occidente e sulla provincia anconetana.

¬†La libreria¬†La Fonderia di Osimo, guidata da Alessandra Riccetti e Monica Ficosecco ¬†ospiter√†, infatti, ¬†dal 22 al 29 aprile un altro ciclo di incontri, stavolta ¬†sul continente europeo e sul gigante statunitense dal titolo “Voci da Atlantic City“.¬†L’esordio sar√† sabato 22 aprile ( dalle ore 18:15) con¬† il giornalista Toni Capuozzo e l’analista militare¬† Gianandrea Gaiani (Direttore di Analisi-Difesa) che presenteranno i testi¬†“Giorni di Guerra” (Signs Publishing) e¬†“L’ultima guerra contro l’Europa. Come e perch√© tra Russia, Ucraina e Nato le vittime designate siamo noi.”

Il 26¬†aprile (dalle ore 18:15) sar√† la volta della giornalista di Panorama Elisabetta Burba che presenter√† il volume a sua cura “Guerra in Ucraina. Cause conseguenze e retroscena, assieme allo scrittore, attore e drammaturgo Moni Ovadia. L’ultimo appuntamento della kermesse indaga l’emisfero a stelle e strisce. Sabato 29 aprile (dalle ore 18:15), il Vicedirettore de La Verit√† Francesco Borgonovo dialogher√† con l’analista politico Giacomo Gabellini sul saggio : Krisis. Genesi, formazione e sregolamento dell’ordine economico statunitense (Mimesis).

Commenti

Comments are closed.