Migranti, ad Ancona un Master in logistica umanitaria

Ancona 20 gennaio.- Partirà a febbraio ad Ancona il Master in “Logistica umanitaria” promosso dall’Università Politecnica delle Marche. E’ l’unico di livello universitario in Italia e vedrà lo svolgimento d parte delle esercitazioni nella base UNHRD di Brindisi. Organizzato in collaborazione con Intersos,  Croce Rossa Italiana, EMERGENCY, Save the Children Italia e Think Global, il Master durerà un anno. Le lezioni , destinate ad un massimo di 25 partecipanti ( iscrizioni fino al 22 gennaio) saranno tenute in inglese. Con docenti e relatori del mondo universitario, operatori umanitari esperti, rappresentanti di aziende, il progetto di formazione prevede 240 ore frontali, 5 moduli tematici, una settimana di simulazione pratica di una emergenza, webinar, esercitazioni pratiche e un tirocinio finale di 300 ore per l’elaborazione di una tesi da discutere a fine corso.
“Una scelta di valore che riafferma la nostra fiducia nella responsabilità sociale che la ricerca scientifica e la formazione universitaria sono chiamate ad assumere”, sostiene il Professor Maurizio Bevilaqua Direttore del Dipartimento di Ingegneria Industriale e scienze Matematiche dell’Università Politecnica delle Marche. Competenze, consapevolezza e conoscenza sono le precondizioni di qualsiasi intervento, ancora di più nell’ambito della logistica umanitaria dove ogni minuto può fare la differenza per la vita delle persone. “ Da ricordare che la Regione Marche mette a dispozione dei voucher per partecipare al Master.

Commenti

Comments are closed.