Nasce il marchio “Alte Marche Creative”

Pesaro 26 settembre.-Oggi 26 settembre 2020 sarà presentato il brand “Alte Marche – Cuore accogliente dell’Appennino” , un marchio territoriale attraverso cui rendere fortemente riconoscibile e caratterizzare l’ambito territoriale oggetto della SNAI – Strategia Nazionale per le Aree Interne – del Basso Appennino pesarese anconetano. I comuni interessati sono quelli di Acqualagna, Apecchio, Arcevia, Cagli, Cantiano, Frontone, Piobbico, Sassoferrato e Serra Sant’Abbondio. 

L’iniziativa si terrà nell’ambito dell’evento “Franco Arminio: la cura dello sguardo – Due giorni dedicati alla poesia, alla paesologia e alla esperienza di vita nelle Aree Interne”, in programma presso il monastero di Fonte Avellana e si configura come un passo determinante nell’impostazione delle politiche di rilancio dell’insieme dei Comuni del comprensorio locale, che hanno come capofila l’Unione Montana del Catria e Nerone.

Il brand è frutto del lavoro delle 5 società partner del progetto SinAPsi (Cooperativa sociale Opera – capofila del raggruppamento – e la Cooperativa Macina Ambiente, la Cooperativa Happennines, l’Associazione Teatro Giovani Teatro Pirata e OTI-Officine Teatro Italiano) che, a seguito dell’elaborazione progettuale di Marchingegno, si sono aggiudicate a fine 2019 il Bando indetto dalla Regione Marche  a sostegno alla competitività delle imprese nelle destinazioni turistiche.

“Nello sviluppare il nostro progetto – spiegano i promotori dell’iniziativa – dedicato a creare sinergie tra imprese e strutturare reti per valorizzare il patrimonio locale delle dimore definite “Asili creativi”, ci siamo resi conto dell’importanza che avrebbe avuto la definizione di un marchio territoriale per tutti i progetti attivati dalla SNAI e soprattutto per il territorio. Per questo abbiamo dapprima verificato con l’Unione Montana e con i Sindaci le opportunità che una tale operazione avrebbe apportato, e quindi condiviso la necessità di definire un marchio quale potente strumento strategico per il territorio e catalizzatore delle energie.

Il brand “Alte Marche Creative” comprende una parte grafica accattivante e ben identificabile, con una immagine che riassume i concetti della rete territoriale, la differenziazione dell’offerta e delle opportunità, le caratteristiche geografiche dell’ambito in questione che si possono riassumere sia nella posizione – nella parte alta delle Marche e nella parte in cui sono presenti alcune delle cime più alte dell’Appennino marchigiano – ma anche nella qualità – alta – delle proposte e della vita. In calendario un serie di eventi per la valorizzazione concreta del territorio.

Nella foto il Monastero di Fonte Avellana

Commenti

Comments are closed.