Scomparsa del pittore Oscar Piattella : Pesaro lo ricorda

Pesaro.- ¬ęOscar Piattella ha segnato la storia artistica del nostro territorio, contribuendo con il suo genio e con la sua generosit√† a farlo diventare “Capitale Italiana della Cultura 2024″¬Ľ.

Il sindaco¬†Matteo Ricci¬†e il vice sindaco e assessore alla Bellezza¬†Daniele Vimini¬†ricordano Piattella, scomparso oggi all’et√† di 90 anni. ¬ęPerdiamo un gigante dell’arte contemporanea e della pittura italiana. Un orgoglio del nostro territorio, che in 65 anni di carriera ha caratterizzato la scena contemporanea internazionale con un percorso autonomo, ma sempre collegato alla ricerca e ai movimenti che avvenivano nelle piazze moderne pi√Ļ importanti. Ha saputo mantenere un proprio stile, una grande cifra artistica e tecnica sapendosi per√≤ sempre mettere in gioco, con i movimenti e l’evolversi delle stagioni¬Ľ.

Le sue opere sono state ¬ęsimbolo di rinascita per Pesaro¬Ľ. La mostra per celebrare la sua attivit√†, “Disgregazione e unit√†. Solcando la misura rinascimentale di Urbino”, √® stata una delle prime esposizione ospitate dal Centro Arti Visive Pescheria dopo il Covid, nel 2020, in occasione dell’anno del suo 88esimo compleanno: ¬ęfu la migliore cartolina per riappropriarsi della bellezza e dell’arte nella ripartenza delle attivit√† culturali¬Ľ.

Lo stretto legame con la sua citt√† viene ricordato da Ricci e Vimini con ¬ęl’indimenticabile¬Ľ donazione del “Polittico per Pesaro” (2014-2020). ¬ęUn’opera straordinaria, che oggi arricchisce la sala del Consiglio del palazzo del Comune di Pesaro¬Ľ, un chiaro riferimento e¬†omaggio alla pala l’Incoronazione della Vergine¬†di Giovanni Bellini, capolavoro iconico delle collezioni dei Musei Civici caratterizzato da un prodigioso naturalismo e da un nuovo equilibrio tra linea, volume, colore e luce, in cui l’incontro tra il divino e l’umano si traduce nel grandioso effetto di “quadro dentro il quadro”.

foto fb

Commenti

Comments are closed.