Serie C, giornata no per le marchigiane

ANCONA ALTRA GIORNATA NO

Pesantissima sconfitta per l’ Ancona sul campo dell’ Arezzo che fa suo il match imponendosi per tre a zero.¬†Per I marchigiani doveva essere la chance per rialzare la china della classifica dopo la brutta sconfitta della settimana scorsa in casa contro il Rimini,¬†ma purtroppo anche in questa ultima partita in terra Toscana si √® vista una squadra spenta sul piano del gioco ed anche un po’ in difficolt√† sulla tenuta fisica.¬†La squadra di Gianluca Colavitto ha sofferto molto le ripartenza da parte dell’ Arezzo che gi√† nel primo tempo fra il 26′ ed il 31′ grazie ai gol di Guddini e Guccione.¬†Maturato il doppio vantaggio ci sia aspettava una reazione dall’ Ancona,¬†ma √® solo l’ Arezzo ha comandare il gioco √® chiudere la partita sul tre a zero al 91′ grazie alla rete di Sebastiani.
LA VIS PESARO NON SA PI√ô VINCERE
Un campionato di discreto profilo quello della Vis Pesaro che fino a due settimane fa stava sorprendendo un po tutti in questo raggruppamento B,¬†ma da due settimane sembra che qualcosa si sia rotto.¬†Contro i toscani del Pontedera la formazione di Banchieri per i biancorossi arriva la seconda sconfitta consecutiva.¬†La gara offre grande equilibrio nella prima mezz’ora,¬†dopodich√© √® la squadra di mister Canzi ha tenere in mano il pallino del gioco,¬†anche se a dovuto faticare e non poco per trovare la via del gol che arriver√† solo al terzo di recupero del secondo tempo.¬†I Pesaresi hanno sofferto molto le manovre di gioco da parte dei toscani che gi√† nei primi quarantacinque minuti vanno vicini al gol in un paio di circostanze.¬†Nella ripresa la formazione ospite continua a dettare il suo gioco,¬†mentre la Vis Pesaro non sembra quasi mai in partita commettendo molti falli. Al’ 93 lo zero a zero di partenza si sblocca grazie al gol di capitan Espeche con un gol in scivolata, gelando cos√¨ il pubblico di casa.
SCIVOLATA PER LA RECANATESE
Umbria amara per la Recanatese che,¬†nonostante una buona prova a Perugia,¬†esce sconfitta per uno a zero nell’ incontro del Renato Curi.¬†Dalla squadra di Filippi ci si aspettava sicuramente pi√Ļ di continuit√† nei risultati,¬†soprattutto dopo la bella vittoria di una settimana fa in casa contro la Vis Pesaro.¬†Primo tempo quasi tutto a tinte giallorosse,¬†dove la Recanatese fa un buon gioco sfiorando il gol in un paio di circostanze.¬†la prima alla mezz’ora con un tiro insidioso di Melchiorri che ha messo i brividi alla retroguardia dei grifoni.¬†Poco prima dell’ intervallo √® Longobardi a sfiorare il gol:¬†solo un super intervento di Adamonis nega il gol al giocatore marchigiano.¬†Nella ripresa gli undici di Filippi continuano a macinare buon gioco,¬†ma non riescono a trovare la via della rete.¬†Quando la partita sembrava che si stava concludendo con il risultato di parit√†, la Recanatese, a due minuti dal novantesimo, viene condannata da un gol di Seghetti, spegnendo cos√¨ il buon gioco dei giallorossi che a fine partita escono con il morale a terra per una buona prova disputata ma con nessun punto conquistato.
FERMANA BEFFATA IN ENTREMIS
L’¬†Atteso¬†scontro salvezza andato di scena al Bruno Recchioni Fermana¬†–¬†Olbia termina due a due.¬†√ą stata una partita dai due volti.¬†Da una parte la squadra di casa,¬†che fino al novantacinquesimo aveva in tasca i tre punti e pregustava il sorpasso verso la diretta concorrente,¬†dall’altra l’esplosione della felicit√† nell’urlo di La Rosa dopo il suo gol e quella corsa verso la panchina per prendersi l’abbraccio dei compagni e poi dei tifosi.¬†Una chance colossale gettata alle ortiche da parte della Fermana,¬†che non un eventuale vittoria avrebbe riacceso,¬†se pur minimamente,¬†la speranza di non retrocedere.¬†Il pareggio sicuramente √® stato un boccone amaro non solo per tecnico √® squadra,¬†ma anche per i tifosi che fino al minuto novantaquattro avevano il calice in mano per brindare ad una vittoria che ormai manca da mesi.¬†Questo ennesimo passo falso condannera’ definitivamente gli undici di Protti? marted√¨,¬†nel turno infrasettimanale ad Ancona,¬†sapremo raccontarvi perch√© non solamente la Fermana si giocher√† probabilmente le ultime fish per provare a mantenere la categoria,¬†ma anche i dorici,¬†davanti al proprio pubblico,¬†cercheranno di ritrovare il successo per non sprofondare nei bassi fondi della classifica.
Manlio Vignola
Credit : Fermana Fc
Commenti

Comments are closed.