Supercoppa di volley presentata in Regione. La Lube campione d’Europa sfida le grandi

Civitanova Marche (Mc)  24 ottobre.- Riflettori sulla Del Monte® Supercoppa di volley, questa mattina a Palazzo Raffaello, sede della Regione Marche ad Ancona. La conferenza stampa di presentazione dell’evento che si giocherà venerdì 1 e sabato 2 novembre all’Eurosuole Forum di Civitanova Marche è stata introdotta dal saluto del presidente Luca Ceriscioli.
“Siamo onorati di presentare oggi una manifestazione  sportiva di altissimo livello, con le migliori squadre tra cui la nostra eccezionale Lube, reduce da quest’anno fantastico che li vede campioni in carica d’Italia e d’Europa. Risultati raggiunti grazie alla sinergia di forze, presidente, allenatore, staff e squadra, che sa tenere alto l’onore marchigiano”.

La Lube sfiderà nella competizione stellare, l’Itas Trentino campione del Mondo , la campione in carica di Supercoppa Leo Shoes Modena e la Sir Safety Conad Perugia titolare della Del Monte Coppa Italia.

Le novità della manifestazione sono state introdotte dall’Amministratore Delegato della Lega Pallavolo, Massimo Righi.  “Per il nono anno consecutivo Del Monte è con noi – ha spiegato l’Ad della Lega Pallavolo, Massimo Righi –  segno evidente della nostra filiera valoriale molto apprezzata anche da una multinazionale di questa portata. Torna la Supercoppa qui nelle Marche e alla Lube spettava di diritto come campione d’Italia, ma siamo felici perché hanno una grande organizzazione. Lube rappresenta un territorio vasto, e insieme a loro offriamo un evento top a livello mondiale.”

Righi ha annunciato anche le novità tecniche previste per le gare: il pancake, la chiamata di video check di palla a terra all’esordio in Italia, insieme agli altri falli vigilati da 23 camere. “Poi per contenere i tempi di durata del match – ha chiarito- avremo due soli minuti e non tre fra un set e l’altro, ed un solo time out per allenatore a set. Oltre al classico cartellino verde, avremo un premio speciale di Fair Play Credem Banca, che la società con più cartellini verdi ricevuti nell’evento potrà destinare in beneficenza”.

Commenti

Comments are closed.